A Parigi sfila la moda "eco-etica"

Casual, Fashion, Vintage
26 March 2012 | 811
Share this post

Il mondo della moda, si sa, capta al volo le nuove tendenze, anche quelle provenienti da mondi lontani. Se ne appropria, li riveste e dona loro una nuova visibilità. Questa volta è il turno dell'equo-solidale. Un fenomeno che da almeno un decennio punta alla riscoperta del valore di una produzione attenta, oltre che al risultato finale, anche a combattere ogni possibile sfruttamento economico, sociale, ambientale. Con questo spirito è nato a Parigi l'Ethical Fashion Show, un salone dedicato a quegli stilisti che scommettono tutto sulla salvaguardia dell'ambiente e sulla valorizzazione di designer provenienti dai Paesi in via di sviluppo. Per la sua prima edizione primaverile, in concomitanza con la settimana della moda parigina, l'Ethical Fashion Show ha portato in passerella gioielli etici realizzati con vecchie posate d'argento, una linea di borse da lavoro e da passeggio realizzate in materiale biodegradabile, collezioni realizzate con materiali naturali e di antica tradizione come l'alpaca andina, la seta vietnamita, il cotone biologico africano. Insomma, pare che la scommessa dell'Ethical Fashion di conciliare il desiderio di piacere con il rispetto delle diversità possa davvero essere vinta!



Inserisci un tuo commento